Vita di campagna
Accedi

Ho dimenticato la password

Traduttore google
Per contatti e-mail con l'amministratore del forum: vitadicampagna@yahoo.it
Ultimi argomenti
» Meteo
Da worior Mar Giu 06, 2017 9:39 pm

» Roncole e manaressi.
Da Crono Lun Giu 05, 2017 8:48 pm

» Coltelli.
Da worior Dom Giu 04, 2017 11:12 pm

» Terranova e altri cani da lavoro
Da worior Dom Mag 28, 2017 9:45 pm

» Cani.
Da worior Ven Mag 26, 2017 6:26 pm

» Cantieri forestali
Da Crono Gio Mag 18, 2017 5:30 pm

» Vignaioli
Da Anto86 Dom Mag 14, 2017 10:43 am

» La Musica del passato che ci piace ancora oggi
Da Nobileraf73 Sab Mag 13, 2017 10:51 pm

» incidenti
Da Crono Mar Mag 09, 2017 10:43 pm

» Infortuni sul lavoro
Da Crono Sab Mag 06, 2017 10:16 am

» Motozzappe-motocoltivatori \ consigli per l'acquisto
Da Crono Lun Mag 01, 2017 10:24 pm

» BCS 650 problema con leva PDF
Da ferrari-tractor Sab Apr 29, 2017 8:46 pm

» Auguri di Pasqua
Da Stihl 026 Dom Apr 16, 2017 10:24 pm

» Spring Starter
Da Fubiano Mer Apr 12, 2017 10:09 pm

» Same Vigneron 35
Da riky86 Mar Apr 11, 2017 9:07 am

» Cavalletto alzamoto artigianale
Da Fubiano Mer Mar 29, 2017 2:52 pm

» Sostituzione guarnizione e spianatura carter motore (Tanaka ecs 505)
Da Crono Sab Mar 25, 2017 11:12 am

» Mother Regulation
Da Crono Ven Mar 24, 2017 3:00 pm

» Moto da fuoristrada
Da Fubiano Mar Mar 21, 2017 8:45 pm

» patentino uso motosega, decespugliatore, taglia siepi
Da Fubiano Lun Mar 20, 2017 2:18 pm

Prezzi dei prodotti agricoli
Piazza di Milano Piazza di Bologna
Statistiche
Abbiamo 212 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Franco75

I nostri membri hanno inviato un totale di 7660 messaggi in 704 argomenti
Giugno 2017
LunMarMerGioVenSabDom
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Calendario Calendario


Curiosi Manufatti

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Curiosi Manufatti

Messaggio Da luksenior il Mar Mag 05, 2015 6:03 pm

Gentili tutti, chi sa dirmi a cosa servivano i manufatti in muratura che vedete nelle foto allegate?
...chiaramente hanno a che fare con l'ambito agricolo
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]" />

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]" />

luksenior

Messaggi : 165
Data d'iscrizione : 15.04.15
Età : 37
Località : Lago di Garda

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosi Manufatti

Messaggio Da andry steel il Mar Mag 05, 2015 6:08 pm

Sono magari degli acquedotti romani? In cima presentano un canale a U?
avatar
andry steel
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 255
Data d'iscrizione : 12.01.14
Età : 22
Località : Prov. di Torino

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosi Manufatti

Messaggio Da luksenior il Mar Mag 05, 2015 7:37 pm

No...non sono acquedotti romani...sono comunque strutture molto vecchie....
e come hai notato sulla sommità c è un canale in pietra ad U

luksenior

Messaggi : 165
Data d'iscrizione : 15.04.15
Età : 37
Località : Lago di Garda

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosi Manufatti

Messaggio Da gian66 il Mer Mag 06, 2015 12:30 pm

ho già visto qualcosa che gli assomiglia.
queste che ho visto io .. erano condotte dell' acqua, in taluni casi anche doppie, costruite negli anni 20/30, poi andate in disuso negli anni 50.
chiedi a qualcuno (un' anziano) della zona.
avatar
gian66

Messaggi : 582
Data d'iscrizione : 12.01.14
Età : 50
Località : Cuneo valley

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosi Manufatti

Messaggio Da luksenior il Mer Mag 06, 2015 2:18 pm

Non occorre chiedere perchè posso spiegarvi di cosa si tratta... siete andati molto vicini alla soluzione nel senso che quei manufatti sono sostanzialmente i resti di acquedotti irrigui che testimoniano la presenza di una ruota idrovora ("rua" in dialetto) detta anche noria (in italiano) sull'Adige.
La noria è una ruota idraulica che ha la funzione di sollevare acqua sfruttando la corrente di un corso idrico. Il nome è spagnolo, a sua volta derivato dall'arabo.
È costituita da una grande ruota, del diametro di alcuni metri (nel nosto caso di 20 mt)), pescante con la parte inferiore in un fiume o canale. Sulla ruota sono montate delle pale per mezzo delle quali la noria è messa in rotazione dalla corrente d'acqua, e dei secchi o tazze che si riempiono d'acqua. Quando i secchi giungono nella parte superiore della ruota svuotano il loro contenuto in una vasca di raccolta o in una canalizzazione in pietra (come nel nostro caso).
L'origine della noria sembra essere collocabile in Mesopotamia in un periodo databile intorno al 2000 a.C.
Qui nelle mie zone sono resistite fino agli anni "50"... poi purtroppo con l'avvento della "modernità" è stato cancellato tutto... il ricordo rivive solo attraverso qualche foto ingiallita,  qualche "anziano del paese" , i relitti in muratura ormai fatiscente e i vari toponimi "rua" che stavano ad indicare la localizzazione di queste ruote...
mi faceva piacere condividere con voi...

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]" />...

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]" />

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]" />

luksenior

Messaggi : 165
Data d'iscrizione : 15.04.15
Età : 37
Località : Lago di Garda

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosi Manufatti

Messaggio Da Stihl 026 il Mer Mag 06, 2015 2:30 pm

Un sistema per prelevare l'acqua davvero ingegnoso ooookkkeeyyy
avatar
Stihl 026
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 388
Data d'iscrizione : 13.02.14
Età : 20
Località : Cosenza

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosi Manufatti

Messaggio Da gian66 il Mer Mag 06, 2015 2:40 pm

capito! .. però quelli della foto, a quando risalgono?
avatar
gian66

Messaggi : 582
Data d'iscrizione : 12.01.14
Età : 50
Località : Cuneo valley

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosi Manufatti

Messaggio Da luksenior il Mer Mag 06, 2015 2:55 pm

i manufatti in muratura credo risalgano all'800... ma il sistema era presente già da molto tempo...e di queste ruote ce n'erano veramente moltissime!  prima erano fatte con canalette di legno e strutture precarie che poi col empo sono state via via perfezionate fino agli '50 (quando da noi è terminato il medioevo nel vero senso del termine)....e purtroppo già cadute nel dimenticatoio...

[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]...

luksenior

Messaggi : 165
Data d'iscrizione : 15.04.15
Età : 37
Località : Lago di Garda

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosi Manufatti

Messaggio Da luksenior il Gio Mag 07, 2015 3:16 pm

...ecco altri ruderi che testimoniano la presenza in passato di una ruota idrovora...

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]" />

luksenior

Messaggi : 165
Data d'iscrizione : 15.04.15
Età : 37
Località : Lago di Garda

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosi Manufatti

Messaggio Da luksenior il Mar Mag 12, 2015 8:45 am

vi mostro ancora ruderi
Il "basamento" di una ruota sita in loc. Santa Lucia di Pescantina (VR)
[/img] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]
si vede ancora il "pennello" che deviava l'acqua dal fiume per portarla al bacino di pescaggio della ruota

La data di costruzione del manufatto (1827)

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]" />

i piloni che sostenevano la canaletta in pietra

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]" />

[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]" />

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]" />

infilata di pilastri... in lontananza una corte rurale piuttosto articolata

[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]


La rete di canalette in pietra che poi irrigavano i campi

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]" />

luksenior

Messaggi : 165
Data d'iscrizione : 15.04.15
Età : 37
Località : Lago di Garda

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosi Manufatti

Messaggio Da gian66 il Mar Mag 12, 2015 12:24 pm

Un' opera imponente, incredibile vedere ... quanto lavoro è stato fatto.
A posare tutto quel materiale chissà quanti ci hanno lavorato e per chissà quanti anni.
Peccato che ora è tutto abbandonato.
avatar
gian66

Messaggi : 582
Data d'iscrizione : 12.01.14
Età : 50
Località : Cuneo valley

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosi Manufatti

Messaggio Da luksenior il Mar Mag 12, 2015 12:28 pm

... questa purtroppo è una delle poche superstiti.... in questo tratto di Adige (circa 20 Km) ad inizio novecento tra grandi e piccole si contavano 18 ruote idrovore....

luksenior

Messaggi : 165
Data d'iscrizione : 15.04.15
Età : 37
Località : Lago di Garda

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosi Manufatti

Messaggio Da gian66 il Mar Mag 12, 2015 12:50 pm

il materiale per costruirle era preso in loco??
gli operai erano anche questi gente del posto?
esistono ancora i progetti??

scusa per le domande.
avatar
gian66

Messaggi : 582
Data d'iscrizione : 12.01.14
Età : 50
Località : Cuneo valley

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosi Manufatti

Messaggio Da luksenior il Mar Mag 12, 2015 2:15 pm

Si Gian, i materiali e gli operai erano tutti del posto...
I sassi provengono dallo spietramento delle campagne (se osservate si tratta di massi erratici porfidici, detti in dialetto "seregne" portati dal ghiacciaio che ha scavato la valle dell'Adige e depositati poi sulla pianura dal fiume stesso), i mattoni provengono dalle fornaci che erano in zona e la malta si faceva a base di calce cuocendo i sassi calcarei che si trovano sul greto dell'Adige... mio padre a tal proposito mi racconta che quando era ragazzo andava d'estate a dare una mano suo zio muratore (guadagnandosi qualche liretta). Siccome calce in commercio non se ne trovava (erano gli anni '50, no il 1500) facevano così: si adava sul greto del fiume a raccogliere sassi (bisognava distiguere quelli buoni da fare la calce), si caricavano sul motocarro Guzzi e poi dietro casa si allestiva la "calcara" ossia la fornace per la calce.  Adesso non sto qui a descrivere il processo nei dettagli (servirebbe un topic apposito) però per farla breve, mediante fuoco a legna si "scaldavano" i sassi per poi "raffreddarli" in una vasca d'acqua.... i sassi "cotti" a contatto con l'acqua "esplodevano" dando origine alla calce viva che poi impastata con ghiaia o sabbia di fiume andava a formare la malta....
I mattoni invece venivano fatti sfruttando depositi d'argilla nella zona, tirati a mano per mezzo di appositi stampi e poi cotti nelle fornaci (qualcuna, pur abbandonata è sopravvissuta fino ai nostri giorni)
Infine le lastre di pietra si trovavano (e si trovano ) abbondanti in Valpolicella.... terra di pietra...e di Amarone...

Non credo esistano progetti di queste strutture poichè tutto era costrutio i base all'esperienza ed al "saper fare" che caratterizzava la gente rurale dei tempi passati....

luksenior

Messaggi : 165
Data d'iscrizione : 15.04.15
Età : 37
Località : Lago di Garda

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosi Manufatti

Messaggio Da gian66 il Mar Mag 12, 2015 3:46 pm

luksenior ha scritto: ... malta si faceva a base di calce cuocendo i sassi calcarei che si trovano sul greto dell'Adige... mio padre a tal proposito mi racconta che quando era ragazzo andava d'estate a dare una mano suo zio muratore (guadagnandosi qualche liretta). Siccome calce in commercio non se ne trovava (erano gli anni '50, no il 1500) facevano così: si andava sul greto del fiume a raccogliere sassi (bisognava distiguere quelli buoni da fare la calce), si caricavano sul motocarro Guzzi e poi dietro casa si allestiva la "calcara" ossia la fornace per la calce. Adesso non sto qui a descrivere il processo nei dettagli (servirebbe un topic apposito) ...

se hai informazioni ... aprilo!! anche questo topic è interessante ooookkkeeyyy
avatar
gian66

Messaggi : 582
Data d'iscrizione : 12.01.14
Età : 50
Località : Cuneo valley

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosi Manufatti

Messaggio Da luksenior il Mar Mag 12, 2015 5:58 pm

OT grazie gian... informazioni ne ho un po' nel senso che fino agli anni '50 era consuetudine per i muratori della zona farsi la calce da sè...
Poi c'erano anche le "calcare" fisse ove i proprietari addetti, sempre "cuocendo" i sassi, facevano la calce e la vendevano guadagnandosi da vivere.... il cemento portland qui nelle nostre campagne è arrivato solo negli anni '30...prima si facevano solo malte a base calce....e tutte le nostre case, costruite fino agli anni '50 sono fatte di sassi e calce (pochi i mattoni, diffusi invece in pianura ove sassi non ce ne sono) che si riuscivano a trovare in abbondanza in loco...
Ad ogni modo la calce era molto diffusa poichè si usava per impastare la malta, per disinfettare la stalla, per imbiancare le pareti di casa, per "spegnere" il solfato di rame puro al 99% prima di trattare le viti etc....

luksenior

Messaggi : 165
Data d'iscrizione : 15.04.15
Età : 37
Località : Lago di Garda

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosi Manufatti

Messaggio Da luksenior il Mar Mag 12, 2015 9:54 pm

Tornando a noi....
Le ruote si erano diffuse in particolare nella seconda metà del Cinquecento, ma tra i primi impianti di irrigazione a ruota installati sull’Adige figura quello costruito nella proprietà dei fratelli Cipolla, presso l’abitato del Chievo, intorno al 1460.
Gli impianti più semplici presentavano una sola ruota, con basamento adattato a sorreggerla, ma generalmente le ruote erano unite a due o a tre (eccezionalmente quattro), con disposizione parallela. Le dimensioni di una ruota potevano variare anche di molto; le più piccole avevano un diametro di 8 metri, le più grandi arrivavano a superare i venti metri di altezza rispetto al fondo del fiume.
Tutte le ruote pescavano in un apposito bacino (“canal”), all’inizio del quale si trovava una robusta griglia di legno che serviva a fermare ramaglie e altri detriti trascinati dalla corrente. Poco avanti ad ogni ruota era collocata anche una paratoia a scorrimento verticale – “bocara” – che serviva a regolare il flusso dell’acqua. Non era raro che una ruota idrovora venisse installata presso un mulino terragno, a fianco di quella che azionava gli ingranaggi delle macine; impianti di questo genere erano presenti a S. Lucia di Pol, a Pescantina, a Settimo, a Nassar.
Le ruote poggiavano sulle strutture di sostegno mediante due perni metallici lunghi quasi un metro e infilati nel mozzo, fatto di rovere o castagno e quindi robustissimo. Tutte le altre parti della ruota: “crosare”, “contene”, “cassette”, “pale”… erano costruite con legno di conifere, quali il larice e l’abete (raramente il cipresso, impiegato talvolta nelle strutture di sostegno), che mostravano buona resistenza al “bagna-suga” e agli agenti atmosferici in generale. Per costruire i sottili paletti che rendevano più stabili le pale si utilizzava il legno di robinia.
Le ruote idrovore, importanti strumenti ad uso delle attività agricole, costituivano anche una inconfondibile caratteristica del paesaggio del fiume, per questo si trovano spesso raffigurate nei quadri d’epoca e descritte nei versi di numerose poesie. Tutte finirono dismesse e poi distrutte tra gli anni ’30 e ’50 del ‘900, per l’entrata in funzione dei canali di irrigazione.
allego alcune foto trovate in rete di modellini che rendo bene l'idea della loro realizzazione

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]" />

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]" />

schema di funzionamento della ruota
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]" />

vecchia foto datata 1915 con una ruota singola di piccole dimensioni sita in località S.Lorenzo nei pressi del paese di Pescantina

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]" />

questo è quel che rimane oggi della ruota di cui sopra... il basamento in laterizio e pietra locale

[img][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/img]

tre grandi ruote accoppiate (anni '30 circa)

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]" />

e qui concludo... pensando ( e sapendo) che sono state costruite con questi semplici attrezzi....

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]" />

luksenior

Messaggi : 165
Data d'iscrizione : 15.04.15
Età : 37
Località : Lago di Garda

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosi Manufatti

Messaggio Da gian66 il Mer Mag 13, 2015 12:17 pm

Grazie!! ooookkkeeyyy
il tutto è veramente molto interessante.
spero che non sia la conclusione, ma solo una breve riflessione.
avatar
gian66

Messaggi : 582
Data d'iscrizione : 12.01.14
Età : 50
Località : Cuneo valley

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosi Manufatti

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum