Vita di campagna
Accedi

Ho dimenticato la password

Traduttore google
Per contatti e-mail con l'amministratore del forum: vitadicampagna@yahoo.it
Ultimi argomenti
» Meteo
Da Drago Ieri alle 11:16 pm

» Il mio vecchio lavoro
Da Drago Ieri alle 7:56 pm

» Motocarriole per uso forestale.
Da speedsonic Dom Giu 25, 2017 8:11 pm

» Roncole e manaressi.
Da Crono Lun Giu 05, 2017 8:48 pm

» Coltelli.
Da worior Dom Giu 04, 2017 11:12 pm

» Terranova e altri cani da lavoro
Da worior Dom Mag 28, 2017 9:45 pm

» Cani.
Da worior Ven Mag 26, 2017 6:26 pm

» Cantieri forestali
Da Crono Gio Mag 18, 2017 5:30 pm

» Vignaioli
Da Anto86 Dom Mag 14, 2017 10:43 am

» La Musica del passato che ci piace ancora oggi
Da Nobileraf73 Sab Mag 13, 2017 10:51 pm

» incidenti
Da Crono Mar Mag 09, 2017 10:43 pm

» Infortuni sul lavoro
Da Crono Sab Mag 06, 2017 10:16 am

» Motozzappe-motocoltivatori \ consigli per l'acquisto
Da Crono Lun Mag 01, 2017 10:24 pm

» BCS 650 problema con leva PDF
Da ferrari-tractor Sab Apr 29, 2017 8:46 pm

» Auguri di Pasqua
Da Stihl 026 Dom Apr 16, 2017 10:24 pm

» Spring Starter
Da Fubiano Mer Apr 12, 2017 10:09 pm

» Same Vigneron 35
Da riky86 Mar Apr 11, 2017 9:07 am

» Cavalletto alzamoto artigianale
Da Fubiano Mer Mar 29, 2017 2:52 pm

» Sostituzione guarnizione e spianatura carter motore (Tanaka ecs 505)
Da Crono Sab Mar 25, 2017 11:12 am

» Mother Regulation
Da Crono Ven Mar 24, 2017 3:00 pm

Prezzi dei prodotti agricoli
Piazza di Milano Piazza di Bologna
Statistiche
Abbiamo 212 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Franco75

I nostri membri hanno inviato un totale di 7687 messaggi in 705 argomenti
Giugno 2017
LunMarMerGioVenSabDom
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Calendario Calendario


Irrigazione a goccia

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Irrigazione a goccia

Messaggio Da Stihl 026 il Gio Mag 22, 2014 8:11 pm

Voi lo usate questo sistema? Come vi trovate?
Man mano che passano gli anni, questo metodo di irrigazione sta prendendo sempre più piede, sia negli orti di grande estensione, che in quelli per il fabbisogno familiare. Qui di seguito abbiamo un file, che illustra in modo molto approfondito il sistema ad irrigazione a goccia:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Nella mia zona, sono in molti che irrigano a goccia e questo porta molti vantaggi: meno erba nei filari, minor spreco (quasi   zero) di acqua, possibilità di fare i filari anche in pendenza. Inoltre, rispetto all'irrigazione fatta nei solchi, non bisogna stare li ad aspettare affinche si riempie il solco e spostare il tubo nell'altro, ma si apre la saracinesca principale e via, si innaffiano tutti contemporaneamente e inoltre vi è la possibilità di sciogliere il concime, pochi dose ma a molti round, nella acqua della cisterna, da cui le piantine si innaffiano.
avatar
Stihl 026
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 388
Data d'iscrizione : 13.02.14
Età : 20
Località : Cosenza

Tornare in alto Andare in basso

Re: Irrigazione a goccia

Messaggio Da gian66 il Ven Mag 23, 2014 5:57 pm

grazie! Stihl 026 questo topic è interessante  ooookkkeeyyy sicuramente molto utile, ... merita di essere ben approfondito, il file pdf lo devo ancora leggere, ma a vedere è molto ben fatto  Smile 
avatar
gian66

Messaggi : 582
Data d'iscrizione : 12.01.14
Età : 50
Località : Cuneo valley

Tornare in alto Andare in basso

Re: Irrigazione a goccia

Messaggio Da worior il Dom Giu 01, 2014 1:09 am

A essere sincero quel tipo di irrigazione non mi convince ci avevamo provato,io e il babbo,ma secondo me gli ortaggi necessitano di una irrigazione diversificata,chi più chi meno ,insomma, i pomodori 10 e le cipolle 2 e allora preferisco continuare alla vecchia maniera
Poi magari sbaglio ehh Ho poi il problema che non vango ma freso tutto con un vecchio pasquali da 18 cavalli disel con ruote a gabbia ,che già è un rinoceronte sovrappeso,se devo evitare anche i tubi del gocciolatoio o toglierli non finisco più Ora ho creato anche un pozzo-cisterna con pompa immersa e non dà grande pressione quindi non penso che riesca a fare uscire l'acqua
avatar
worior
Collaboratore
Collaboratore

Messaggi : 646
Data d'iscrizione : 14.02.14
Età : 35
Località : paesino della franciacorta

Tornare in alto Andare in basso

Re: Irrigazione a goccia

Messaggio Da Stihl 026 il Ven Lug 04, 2014 12:40 pm

Ragazzi Buongiorno a tutti, quest'anno, sia per curiosità che per necessità, ho deciso di creare un'impianto gocciolante per l'irrigazione del mio orto personale  Very Happy  Ecco uno schizzo, fatto con paint, di come si presenta l'impianto:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Alla fontana da cui prelevo l'acqua ho installato un rubinetto, attaccato ad un tubo da 1/2 pollice che porta l'acqua nella cisterna: qui ho messo un galleggiante [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] , in modo che ferma il flusso d'acqua una volta che la cisterna è piena (il rubinetto posto alla fontana è sempre aperto, in modo che man mano che il livello dell'acqua della cisterna scende, il galleggiante si abbassa e permette all'acqua di entrare nella cisterna, cioè, in parole povere, la cisterna è sempre piena  Wink ).  Sulla parte inferiore della cisterna ho messo una saracinesca, alla quale ho collegato il filtro [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] (esso filtrando l'acqua non permette ai gocciolatoi di otturarsi, ma bisogna avere l'accortezza di pulirlo ogni 2-3 innaffiate). Tramite un tubo di 3/4 di pollice collegato al filtro, l'acqua arriva ad una diramazione: [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] per una via va all'orto di mio padre e per l'altra, va al mio orto (dovete sapere che gli uomini della mia famiglia, cioè mio nonno, mio padre, io e da un paio di anni anche mio fratello, ognuno ha un orto personale      ). All'estremità del tubo di 3/4 ho inserito un tappo "di fine corsa" [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] e al tubo stesso ho pratico dei forellini nei quali ho inserito i rubinetti [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] dove a loro volta sono collegate le manichette chiuse all'altra estremità con dei piccoli tappi [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]   Very Happy   L'impianto mi è venuto a costare, tra rubinetti, manichette e tubi, all'incirca 60 euro, esclusa la cisterna che avevo già (in caso contrario, si doveva spendere altri 250-300 euro)  Very Happy   
Saluti e Buona Giornata
Francesco
avatar
Stihl 026
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 388
Data d'iscrizione : 13.02.14
Età : 20
Località : Cosenza

Tornare in alto Andare in basso

Re: Irrigazione a goccia

Messaggio Da orcoboy il Sab Lug 05, 2014 11:26 am

gran bell'impianto!
ma scusa, a cosa ti serve la botte, non hai portata d'acqua sufficiente dalla fontana?

ciao luca

orcoboy

Messaggi : 132
Data d'iscrizione : 12.01.14
Età : 50
Località : montiano (FC)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Irrigazione a goccia

Messaggio Da Stihl 026 il Dom Lug 06, 2014 12:30 pm

Ti ringrazio Luca (condividete lo stesso nome con mio fratello) e scusa per la risposta un po in ritardo: allora, ho scelto di utilizzare la cisterna e non collegare l'impianto direttamente alla fontana per via di una serie di fattori: per prima cosa ho concimato gli ortaggi facendo sciogliere il concime solubile nella cisterna, senza darlo al piede della pianta; in secondo luogo mi è risultato più facile collegare l'impianto direttamente alla cisterna e non alla fontana, anche se questa alternativa la avevo presa in considerazione molto superficialmente, ma poteva funzionare lo stesso collegandolo alla fontana; ultimo fattore, anche se non è per niente il meno importante è che, siccome sulla linea principale di questa fontana, sono collegate altre 6-7 famiglie, le quali hanno anche orto e giardino e nel caso capitasse che innaffiamo, chi l'orto, chi il giardino, tutti contemporaneamente, si finisce che ci arrivi un filo d'acqua ciascuno, con il quale è impossibile alimentare l'impianto gocciolante  Very Happy   ooookkkeeyyy 
avatar
Stihl 026
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 388
Data d'iscrizione : 13.02.14
Età : 20
Località : Cosenza

Tornare in alto Andare in basso

Re: Irrigazione a goccia

Messaggio Da orcoboy il Lun Lug 07, 2014 8:15 am

ooookkkeeyyy 

ma che ritardo!

il sistema della cisterna viene utilizzato proprio per la mancanza di portata o discontinuità di flusso d'acqua
avere un rigagnolo e un pò di dislivello può permettere con una semplice bacinella di convogliare l'acqua
e così realizzare un'impianto di irrigazione con i fiocchi

complimenti ancora per la realizzazione!

orcoboy

Messaggi : 132
Data d'iscrizione : 12.01.14
Età : 50
Località : montiano (FC)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Irrigazione a goccia

Messaggio Da worior il Lun Lug 07, 2014 11:23 pm

Ottimo impianto,ben studiato e realizzato,alla cisterna non ci avrei mai pensato,è una ottima soluzione ooookkkeeyyy ooookkkeeyyy 
avatar
worior
Collaboratore
Collaboratore

Messaggi : 646
Data d'iscrizione : 14.02.14
Età : 35
Località : paesino della franciacorta

Tornare in alto Andare in basso

Re: Irrigazione a goccia

Messaggio Da Stihl 026 il Mar Lug 08, 2014 1:10 am

Grazie worior  ooookkkeeyyy  , ma ancora non ho capito dove, nelle tue zone e in quelle di Luca, attaccano l'impianto gocciolante... direttamente alla fontana, senza cisterna?!  Very Happy  scratch  Qui da me, l'80% di coloro che irrigano l'orto con i gocciolatoi, utilizzano un serbatoio, sia esso una cisterna oppure un "cibbia" (grande vasca con capacità che solitamente varia dai 5000 lt ai 20000 lt, molta diffusa dalle mie parti per irrigare l'orto: apro un piccolo ot, ma lo chiudo subito... la costruzione di queste vasche, di solito erette sopra il livello della terra e in cemento, risale a molti anni fa: ad esempio, il terreno nel quale abbiamo la vigna, circa un secolo fa faceva parte di una vasta superficie tutta d'un proprietario, il quale fece costruire una "cibbia" di circa 10000 lt con la quale irrigava, o meglio, i suoi braccianti, irrigavano il terreno, un tempo coltivato a patate, mais, grano, etc. Dopo la sua morte il terreno venne diviso in più particelle, precisamente 7, le quali vennero vendute e acquistate da 7 diverse persone, tra cui una mio nonno. Pertanto anche la servitù della vasca venne acquistata dai 7 proprietari, i quali, ancora oggi, tramite una sorte di calendario, il quale stabilisce dei turni, usufruiscono dell'acqua della vasca, in pratica, un giorno a settimana ciascuno tocca irrigare con l'acqua della cibbia. Ah, dimenticavo, la cibbia è alimentata da una piccola sorgente la quale, tramite delle semplici intubazioni, confluisce nella cibbia: fine ot).  Very Happy   ooookkkeeyyy 
Saluti e Buona Notte
Francesco
avatar
Stihl 026
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 388
Data d'iscrizione : 13.02.14
Età : 20
Località : Cosenza

Tornare in alto Andare in basso

Re: Irrigazione a goccia

Messaggio Da orcoboy il Mar Lug 08, 2014 7:16 am

si francesco,
stiamo parlando della stessa cosa,
sicuramente io avevo frainteso inizialmente la "FONTANA"
ora mi rendo conto che mi ero immaginato un rubinetto in pressione (modi di dire zonali)!  

scusa per l'errore    e comunque................
complimenti ancora per il lavoro!

ciao luca

orcoboy

Messaggi : 132
Data d'iscrizione : 12.01.14
Età : 50
Località : montiano (FC)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Irrigazione a goccia

Messaggio Da iury19771 il Mer Lug 09, 2014 3:47 pm

Anche io di primo acchito avevo pensato ad un attacco al tubo della fontana mediante un raccordo e quindi mi chiedevo se non fosse meglio mettere anche un riduttore di pressione onde evitare problemi al galleggiante. L'abbeveratoio che ho realizzato io per il mio allevamento di conigli è molto simile tranne per il fatto che essendo collegato all'acquedotto comunale ho messo a monte un riduttore di pressione tarato a 1.5 atmosfere proprio per non sforzare sul meccanismo del galleggiante (si può anche ricavare dalle vecchie cassette dei bagni). MI piace molto il tuo impianto ed i costi sono veramente contenuti, un bidone simile al tuo si riesce a trovare in giro ed ha l'ulteriore vantaggio che si riempie anche con l'acqua piovana, anzi messo vicino a qualche tettoia può sfruttare anche i pluviale di quest'ultima.  ooookkkeeyyy 
avatar
iury19771

Messaggi : 187
Data d'iscrizione : 13.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Irrigazione a goccia

Messaggio Da worior il Lun Lug 14, 2014 10:51 pm

Ciao scusa il ritardo stihl ma sono sempre un pò preso e non sempre riesco a dedicare il tempo che vorrei e che meritereste
Io come ho già detto non sono molto amante di questo tipo di irrigazione, tra l'altro non so quantificare ma il nostro orto è molto limitato,giusto per le nostre famiglie( anche se le donne di casa sono praticamente erbivore Laughing)  proprio perchè quando la realizzai con mio padre la attaccavamo direttamente al rubinetto per un determinato lasso di tempo e in tutta sincerità era una seccatura attacca,irriga,stacca il tubo, riponilo altrimenti i cani lo distruggono insomma non si finiva più.Il serbatoio invece crea un impianto indipendente e ci farò volentieri un pensierino, poi come lo chiamiamo in famiglia il capo orto è mio padre e vediamo cosa dice Resta il problema di spostare l'impianto quando freso col pasquali che è manovrabile come un rinoceronte indemoniato Sai io non vango,ma freso solamente
avatar
worior
Collaboratore
Collaboratore

Messaggi : 646
Data d'iscrizione : 14.02.14
Età : 35
Località : paesino della franciacorta

Tornare in alto Andare in basso

Re: Irrigazione a goccia

Messaggio Da Stihl 026 il Lun Lug 14, 2014 11:27 pm

Buonasera a te worior, anche noi, ma principalmente mio nonno, non eravamo "attratti" da questo metodo di irrigazione, ma quest'anno, dopo averlo sperimentato con il mio orto, anche mio padre e mio nonno hanno cambiato idea (pensa che proprio in questi giorni stiamo facendo l'impianto all'orto di mio nonno). A dir la verità ne sono molto contento dei risultati ottenuti (minor, quasi nullo, spreco d'acqua, minor erba tra-nei solchi, minor fatica), tranne del filtro che, dopo ogni innaffiatura, devo pulirlo perchè si riempie di una specie di muschio (perdonatemi, ma non mi viene il termine adatto)  Rolling Eyes  . Anche il nostro orto è molto limitato, è per il fabbisogno di due famiglie, anche se quest'anno, ci siamo fatti prendere un po la mano ed abbiamo un po esagerato      (solo pensare che solitamente piantiamo un 400 pomodori, mentre quest'anno 700...         ). Riguardo al fatto della lavorazione del terreno, purtroppo, come ben dici, è una scocciatura spostare tubi, manichette, saracinesche, ecc. e ogni 5-6 anni, oltre alla fresatura (con trattore o motozappa) ci si mette alche l'aratura...   
Saluti e Buona Notte  Sleep 
Francesco
avatar
Stihl 026
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 388
Data d'iscrizione : 13.02.14
Età : 20
Località : Cosenza

Tornare in alto Andare in basso

Re: Irrigazione a goccia

Messaggio Da Anto86 il Mar Mar 17, 2015 7:07 pm

salve a tutti.
ho iniziato a montare l'impianto a goccia, che voglio far funzionare a caduta, sulla mia vigna. dopo aver sistemato un pò di cosette a livello di pali, fil di ferro che mi servono per passare i tubi, ho iniziato a stendere le ali gocciolanti: circa 900 m di tubo da 16 mm PN6 distribuito su una ventina di filari, lunghezza degli stessi variabile dai 48 ai 40 metri circa. prevedo di mettere una cisterna da 3 metri cubi, in principio volevo installarne una da 5 metri cubi ma costa troppo, mi vien difficile portarla in loco ed alla fine non mi da gran convenienza in quanto tramite una pompa collegata ad un pozzo artesiano posso tirare su all'ora circa 4 metri cubi di acqua, dunque volendo posso lasciar andare l'acqua dentro la cisterna mantenendo l'impianto di irrigazione aperto. la cisterna la metto a monte dei filari ad un dislivello di 5 metri circa (5 - 5,5 m )rispetto al primo filare, mentre il filare più basso si trova a 5/6 metri di dislivello rispetto al primo.
mi son fatto l'idea di installare dei gocciolatori autocompensanti in modo da non avere variazioni eccessive di portata, ma ho alcuni dubbi. Questi gocciolatorio autocompensanti son tutti uguali? C'è ne sono dei tipi con funzionamento a labirinto, altri a quanto sembra no. ne sapete qualcosa in più? inoltre pare che questi gocciolatori funzionino bene in un intervallo di pressione tra i 0,5 bar e i 3/4 bar, dunque mi sembra di rientrarci tranquillamente. prevedo di installare un filtro all'uscita della cisterna di quelli a rete o a dischi con filtraggio 120 mesh, grado di filtraggio che richiedono i gocciolatori. altra domanda: l'impianto deve avere uno sfiato d'aria da qualche parte?
il tubo di testata conto di metterlo da 32 mm, non credo serva da 40 mm, a riguardo che ne pensate?
ancora: gocciolatori di portata da 2 litri ora o 4 litri ora?
avatar
Anto86
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 156
Data d'iscrizione : 17.03.14
Età : 31

Tornare in alto Andare in basso

Re: Irrigazione a goccia

Messaggio Da Stihl 026 il Mer Mar 18, 2015 7:52 pm

Ciao Anto, correggimi se sbaglio, a quanto ho capito hai steso un tubo da 16 mm sul quale andrai poi a posizionare i gocciolatori autocompensanti... Oppure hai steso direttamente la manichetta con già incorporati i gocciolatori autocompensanti? A quanto ne so io, ma potrei anche sbagliare, tutti i gocciolatori autocompensanti presentano il labirinto, il quale ha la funzione di mantenere costante il flusso d'acqua anche con notevoli differenze di pressione e inoltre favorisce l'eliminazione di piccole particelle di sporcizia presenti nell'acqua. Riguardo alla cisterna, come dislivello sei a posto e anche come capienza della stessa, anche perchè l'acqua in uscita verrà compensata da quella in entrata proveniente dal pozzo. La cisterna che andrai a montare sarà in plastica oppure in acciaio? Ti ho fatto questa domanda perchè siccome le ho usate di tutte e due i tipi, non so se si possa trattare di una coincidenza ma, in quella da 1000 lt in plastica alla quale ho attaccato l'impianto gocciolante per il mio orto, si creava spesso e volentieri un velo verdastro il quale andava ad otturare il filtro in rete presente all'uscita e questo comportava un lavaggio dello filtro anche durante l'irrigazione... Stessa cosa non si verificava con l'acqua (la stessa, proveniente dalla stessa linea) contenuta nella cisterna da 5000 lt in acciaio zincato dove il filtro (anch'esso uguale a quello della cisterna in plastica) lo pulivo tranquillamente ogni 4-5 irrigazioni. Riguardo lo sfiato, penso che ne puoi fare a meno, anche perchè negli impianti che ho visto, nessuno lo aveva. Per il tubo di testata da 1 pollice dovrebbe bastare... Comunque se la cisterna non dista molto dal vigneto e hai la possibilità di metterlo da 1" e 1/4, stai più sicuro, anche perchè questo lavoro non lo rifarai tra qualche anno ma ti dovrà durare un bel po Very Happy  A che distanza sono posti tra loro i gocciolatori?
avatar
Stihl 026
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 388
Data d'iscrizione : 13.02.14
Età : 20
Località : Cosenza

Tornare in alto Andare in basso

Re: Irrigazione a goccia

Messaggio Da Anto86 il Mer Mar 18, 2015 9:15 pm

si ho steso il tubo da 16 mm ma non con i gocciolatori incorporati, devo forare il tubo e metterli io. sui gocciolatori: si effettivamente anche io ho visto solo alcuni modelli a labirinto e il tutto corrisponde con ciò che mi dici te, però ho visto dei modelli a membrana ma forse non erano autocompensanti a stò punto. la cisterna la monto in plastica, di quelle per uso alimentare, in acciaio certamente sarebbe meglio ma chi la paga?? Rolling Eyes l'acqua che viene su dal pozzo artesiano poi è molto pulita, non presenta alghe o terriccio in quanto il buco è stato fatto praticamente su un banco di granito. certo, non è pulita al 100% però non è come pescare da un lago, fiume, etc etc. metterò un filtro a rete e magari anche uno a dischi anche se potrebbe aver senso se li trovassi di gradi differenti di filtrazione, cosa che per ora non ho trovato.
allora, tubo da 1" è quello da 32 mm giusto? mentre 1" e 1/4 è da 40 mm. Dico bene? Tubo da 40 mm ne ho più di cento metri, potrei metterlo senza problemi, il problema sono i raccordi però posso arrangiarmi spendendo poco montando invece che dei raccordi a T una sorta di giunto che mi permette lo stesso funzionamento. I gocciolatori li metto uno per ceppo e i ceppi stanno intorno al metro di distanza l'uno dall'altro.
discorso aria: un mio vicino di vigna che io sappia nell'impianto non ha lo sfiato, si sentono i gocciolatori tirare fuori l'aria quanto inizia ad irrigare. non so però se tutti i tipi di gocciolatori possono buttare fuori l'aria oppure no. comunque ho previsto dei rubinetti, utili in caso di spurgo, al posto dei tappi alla fine delle ali gocciolanti, dunque ogni filare avrebbe il suo "sfiato manuale".
avatar
Anto86
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 156
Data d'iscrizione : 17.03.14
Età : 31

Tornare in alto Andare in basso

Re: Irrigazione a goccia

Messaggio Da Stihl 026 il Mer Mar 18, 2015 9:29 pm

Si Anto 1" = 32 mm mentre 1" e 1/4 = 40 mm (questo vale per i tubi in pvc) ooookkkeeyyy Rigurdo alla cisterna hai perfettamente ragione... Ora costano un botto... Pensa che quando abbiamo acquistato la 5000 lt della Cordivari in acciaio zincato era ad un prezzo accessibile e aveva anche 10 anni di garanzia... Rolling Eyes Per il fattore aria, quando apri l'impianto, cioè mandi l'acqua nelle manichette, l'aria esce dai fori dei gocciolatori in pochissimo tempo... Comunque l'idea è buona a mettere un rubinetto come fine corsa al posto del tappo, anche perchè ogni tanto, anche se non ce ne sarebbe bisogno, si può aprire per far fuoriuscire qualche deposito di sporcizia che si accumula nella manichetta. Riguardo alle irrigazioni, ogni quanto e quando pensi di farle?
avatar
Stihl 026
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 388
Data d'iscrizione : 13.02.14
Età : 20
Località : Cosenza

Tornare in alto Andare in basso

Re: Irrigazione a goccia

Messaggio Da Anto86 il Mer Mar 18, 2015 9:47 pm

riguardo le irrigazioni dipende molto da come va il clima e dalle precipitazioni, da maggio a luglio presumo. comunque il troppo storpia, anche sulla vigna.
se non ricevo pareri contrari ho in mente di installare gocciolatori da 2 litri ora, non ho scelto a caso ma pensando un pò alle caratteristiche del terreno e comunque preferirei mantenere l'impianto aperto qualche ora in più che fornire troppa acqua che poi mi scappa in profondità e le radici non la riescono a prendere. ho letto da studi ed esperienze sparse sul web che irrigazioni che vanno da 40 a 80 mm ad ettaro son più che buone. cioè corrispondono a irrigazioni di 400 e 800 metri cubi di acqua ad ettaro rispettivamente. considerato che io ho 2000 metri di vigna rientro con i volumi di acqua disponibili. con tale portata dei gocciolatori riesco a fornire parecchia acqua, in seguito mi farò due conticini più precisi su quante ore lasciare l'impianto aperto. ma questo vien dopo, prima devo farlo funzionare bene... Very Happy
avatar
Anto86
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 156
Data d'iscrizione : 17.03.14
Età : 31

Tornare in alto Andare in basso

Re: Irrigazione a goccia

Messaggio Da Stihl 026 il Mer Mar 18, 2015 10:24 pm

Si è vero, dipende molto dal terreno del vigneto, dal clima e dalle precipitazioni atmosferiche... Anche io avevo letto che grossomodo la vite ha un fabbisogno idrico di circa 2500 mc/ha in una stagione, spalmati su 3 mesi, nonchè maggio, giugno e luglio e pertanto un 800 mc/ha al mese. Dal documento pdf presente nel primo post del seguente topic ho tratto la seguente immagine:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

In linea di massima, con questi semplici calcoli, conoscendo il fabbisogno idrico della coltura, possiamo calcolare ogni quanti giorni e per quanto tempo occorre tenere in funzione l'impianto gocciolante Very Happy ooookkkeeyyy
Buona Serata
Francesco
avatar
Stihl 026
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 388
Data d'iscrizione : 13.02.14
Età : 20
Località : Cosenza

Tornare in alto Andare in basso

Re: Irrigazione a goccia

Messaggio Da Anto86 il Gio Mar 19, 2015 11:29 am

esattamente, mi son basato anche sul pdf presente su questo topic! Very Happy
avatar
Anto86
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 156
Data d'iscrizione : 17.03.14
Età : 31

Tornare in alto Andare in basso

Re: Irrigazione a goccia

Messaggio Da Anto86 il Lun Apr 06, 2015 8:16 pm

alla fine ho concluso l'opera.
cisterna da 3000 litri che nonostante tutto riempio in circa 50 minuti, tubo principale da 40 mm, filtro acqua con attacchi da 50 mm raccordato con riduzioni opportune, prese a staffa sul tubo principale e rubinetto su ogni linea gocciolante sia ad inizio che a fine linea, gocciolatori da 4 litri ora autocompensanti che mi pare funzionino discretamente bene. allego due immagini.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

altezza del tubo principale 1.75 m circa sorretto da fil di ferro zincato per vigna e messo in trazione con apposito tirante. pali di appoggio massimo ogni 4 filari inoltre in alcuni punti son messi più stretti. tiranti per il palo di cemento in testata affinché lo stesso non si corichi dentro il filare. si vede nel primo palo a partire dal basso nella prima foto.

che dire: grazie dei consigli e del materiale reperito sul forum!!
avatar
Anto86
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 156
Data d'iscrizione : 17.03.14
Età : 31

Tornare in alto Andare in basso

Re: Irrigazione a goccia

Messaggio Da Stihl 026 il Lun Apr 06, 2015 9:45 pm

Bel lavoro Anto Very Happy ooookkkeeyyy
In termini economici quanto è venuto a costare l'impianto? Inizi già da questo mese ad irrigare?
Mi piace molto il modo in cui hai fissato i rubinetti al tubo principale... io i rubinetti li ho fissati direttamente al tubo, senza le "staffe", ma risultano poco stabili...
avatar
Stihl 026
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 388
Data d'iscrizione : 13.02.14
Età : 20
Località : Cosenza

Tornare in alto Andare in basso

Re: Irrigazione a goccia

Messaggio Da ferrari-tractor il Lun Apr 06, 2015 11:03 pm

Bel lavoro, sarebbe utile per l'orto nel mio caso.
Sono ceppi belli vecchiotti, hanno bisogno di irrigazioni di soccorso?
avatar
ferrari-tractor

Messaggi : 291
Data d'iscrizione : 12.01.14
Località : prov. di Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Irrigazione a goccia

Messaggio Da Anto86 il Mar Apr 07, 2015 9:33 am

costo: cisterna a panettone (a maialino Laughing  era un salasso di 400 euro) 260 euro, ali gocciolanti PN6 190 euro (0.22 centesimi a metro), gocciolatori 120 euro (750 gocciolatori circa, montati tutti tra l'altro e poco male che mancano ceppi), il tubo portante da 40mm ed un tubo da 32 mm, quest'ultimo per riempire il serbatoio, li avevo già, fil di ferro, tiranti, pali, non tantissimo, ma aggiungo almeno altri cento euro circa, fitro 12 euro più raccordi, 3 valvole a saracinesca da 8 euro l'una (una la avevo), nastro, raccordi in ottone a t, niples e manicotti vari almeno un altra 50 ina di euro. le prese a staffa mi hanno permesso di risparmiare parecchi soldi: presa a staffa più rubinettino 4 euro, pensa se dovevo mettere un raccordo a T da 40 mm con le riduzioni per scendere a 16mm...

ho messo delle barbatelle e le avevo già irrigate, quest'anno anche in sardegna dalle mie parti è piovuto circa a sufficienza dunque in questo momento la vite non ha gran necessità di acqua.
i ceppi son vecchiotti per il brutto passato. hanno un 30/35 anni ed erano combinati molto male. l'acqua, gli apporti nutritivi erano un pò un optional, dalle mie parti molti sostengono che la vite non necessita di acqua e concime ogni 2/3 anni, dato tra l'altro male. per l'acqua è anche vero, si ma se piove molto in inverno e comunque lo stress idrico lo patisce lo stesso. qui poi di solito non piove, rimane anche da marzo a novembre senza un goccio d'acqua immaginate voi cosa succede.
ora ferrari è vecchiotta ma in via di ringiovanimento, i ceppi che si vedono ora per la maggior parte son sani, se il processo continua così certamente si avranno ottimi risultati.
avatar
Anto86
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 156
Data d'iscrizione : 17.03.14
Età : 31

Tornare in alto Andare in basso

Re: Irrigazione a goccia

Messaggio Da albè il Ven Apr 10, 2015 8:46 pm

Mamma mia anto.. io avrei perso la pazienza e le speranze già al primo filare affraid
avatar
albè
Collaboratore
Collaboratore

Messaggi : 848
Data d'iscrizione : 19.04.14
Età : 28
Località : Astigiano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Irrigazione a goccia

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum