Vita di campagna
Accedi

Ho dimenticato la password

Costruzione attrezzi agricoli

Traduttore google
Per contatti e-mail con l'amministratore del forum: vitadicampagna@yahoo.it
Ultimi argomenti
» Innesti
Da Anto86 Mer Ott 18, 2017 10:52 am

» Cantieri forestali
Da Crono Lun Ott 16, 2017 1:14 pm

» Motocarriole per uso forestale.
Da Anto86 Gio Ott 12, 2017 8:58 am

» I trattamenti di diserbo nei fagioli
Da Anto86 Dom Ott 08, 2017 7:40 pm

» Stringifascine manuale
Da Anto86 Ven Ott 06, 2017 4:03 pm

» Oleomac 956...
Da Anto86 Mar Ott 03, 2017 11:04 pm

» Il mio vecchio lavoro
Da worior Sab Set 30, 2017 9:22 pm

» Aspirafoglie
Da Crono Mer Set 27, 2017 10:57 pm

» Fontane
Da worior Dom Set 24, 2017 10:23 pm

» Segatrici per fasci di legna
Da Anto86 Mar Set 19, 2017 8:28 pm

» Foto dei nostri trattori.
Da Fubiano Mar Set 19, 2017 5:25 pm

» Motociclette diesel.
Da ghepardo Lun Set 18, 2017 10:11 pm

» Tiratronchi
Da worior Mar Set 12, 2017 6:11 pm

» Fabbricazione catene.
Da Drago Lun Set 11, 2017 10:36 pm

» Husqvarna 572 XP
Da Crono Gio Set 07, 2017 4:10 pm

» Husqvarna 240 e
Da worior Mar Set 05, 2017 5:19 pm

» Fiat Panda 4x4
Da worior Ven Ago 25, 2017 8:08 pm

» Shindawa 490
Da worior Mer Ago 09, 2017 1:32 am

» Leva gomme manuale
Da Drago Dom Lug 16, 2017 12:00 pm

» Coltelli.
Da Crono Dom Lug 02, 2017 2:16 pm

Prezzi dei prodotti agricoli
Piazza di Milano Piazza di Bologna
Statistiche
Abbiamo 219 membri registrati
L'ultimo utente registrato è mda56

I nostri membri hanno inviato un totale di 7882 messaggi in 720 argomenti
Ottobre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Calendario Calendario


Struttura vigneto

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Struttura vigneto

Messaggio Da Anto86 il Sab Feb 25, 2017 9:53 pm

Inserisco questo argomento il cui obiettivo è la discussione legata a tutto quanto concerne la struttura del vigneto e dei pergolati, quindi materiali quali pali di testata, pali intermedi, fili, tiranti etc.
si potranno riportare varie soluzioni legate dalle varie esperienze del piccolo agricoltore sino ad arrivare ai sistemi più innovativi del professionista. si potranno chiedere consigli circa i materiali più opportuni a seconda delle varie esigenze etc etc..
si potranno riportare innovazioni e link a scopo illustrativo ai siti dei produttori.
buona permanenza. Very Happy

ps: il topic vignaioli sarà dedicato alla discussione sulla cura del vigneto, forme di allevamento, potature, concimazioni. insomma tutto quello che non concerne la struttura del vigneto.
avatar
Anto86
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 176
Data d'iscrizione : 17.03.14
Età : 31

Tornare in alto Andare in basso

Re: Struttura vigneto

Messaggio Da riky86 il Dom Feb 26, 2017 8:49 pm

Argomento ricco mi ci ficco  Laughing
Scherzi a parte... provo a descrivere (schematicamente) il mio impianto ideale.
Rivisto e perfezionato nel corso degli anni grazie all’esperienza maturata e valutando tutte le possibili soluzioni presenti sul mercato.
Mi rendo conto che la cosa è molto soggettiva e può variare a seconda delle zone, dalle varietà coltivate, dal sistema di allevamento e molti altri fattori… quindi del tutto opinabile  Wink

-Sistema di allevamento
A spalliera con potatura a guyot, al limite doppio guyot
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

-Sesto d’impianto
2,30-2,50 x 1,30-1,50m
Personalmente non apprezzo molto la classica interfila di 0,9/1 metro, troppo ravvicinata…  

-Pali intermedi
in acciaio zincato posti ogni 2/3 piante
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

-Pali di testa
In cemento precompresso di buona sezione… 8x8, 9x9 cm con contropalo di spinta e staffa dedicata
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

-Tutori e sostegni
Tondini in acciaio zincato (in assenza del palo), legati al filo di sostegno con specifici legacci
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

-Fili di sostegno
Filo portante in acciaio inox disposto a circa 70cm, doppi fili in materiale plastico (contenimento vegetazione)

-Distanziatori per doppi fili
Molle distanziatrici disposte su 3 livelli oppure mensole fisse in ferro zincato
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

-Tendifili
per mezzo di catenelle e collare con tenditore per filo di sostegno
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
p.s. Non sono proprio le catenelle che ho in mente, purtroppo ho solo questa foto... giusto per farvi capire il sistema

Spero di aver messo tutto…
Molte di queste soluzioni le ho attualmente nel mio vigneto altre sono solo un sogno  Very Happy  Chissà magari in futuro…

_________________
"Bibe Vivas Multis Annis"
avatar
riky86
Collaboratore
Collaboratore

Messaggi : 994
Data d'iscrizione : 13.02.14
Età : 31
Località : Colline Novaresi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Struttura vigneto

Messaggio Da mesodcaburei il Mer Mar 01, 2017 2:50 pm

Ogni zona ha tradizioni diverse, persino fra azienda e azienda cambiano le abitudini per il sesto di impianto, anche sulla stessa varietà.
Sarebbe interessante che ognuno riporti le abitudini della sua zona in modo da farsi un quadro locale.
avatar
mesodcaburei

Messaggi : 85
Data d'iscrizione : 07.09.14
Età : 35
Località : Donceto Travo (PC)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Struttura vigneto

Messaggio Da ferrari-tractor il Mer Mar 01, 2017 6:08 pm

nella mia zona i vigneti vecchi sono allevati a guyot con distanza tra i filari da 1.5 a 1.8-2 metri, lungo la fila i ceppi sono spaziati di 80cm in media, alcuni un po' di più altri un po' di meno.
un paletto per pianta, 3 fili il più basso al ginocchio quindi circa a 60cm, il centrale alla cintura ed il più alto alla fronte... misure standard no? io sono 1.70 quando ho gli scarponi con un po' di fango sotto le suole Very Happy
Tradizionalmente si cerca di tenere le viti basse, con la prima gemma sui 40cm fuori suolo, anche meno se possibile.

Vigneti più recenti aumentano un po' il sesto d'impianto ma prevalentemente nella distanza tra i filari per consentire l'accesso ai trattori.
Non so dire perchè erano così densi, ma visto che i vecchi non erano scemi e di sicuro non avevano soldi da buttare, se dovessi impiantare un nuovo vigneto non mi scosterei molto.
avatar
ferrari-tractor

Messaggi : 293
Data d'iscrizione : 12.01.14
Località : prov. di Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Struttura vigneto

Messaggio Da Anto86 il Mer Mar 01, 2017 9:54 pm

segue dal seguente link: [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

avevo iniziato a parlarne nel topic vignaioli ma adesso continuo qui.
ho terminato il lavoro. cheers   manca qualcosina ma son cose che mi vedo più in la, l'urgente è fatto.

nel mio caso ho filari regolari di circa 2 metri di larghezza, pali di testata in cemento larghi intorno ai dieci centimetri, ad occhiometro. tiranti ai pali tramite picchetto in ferro a T zincato e fil di ferro opportunamente tirato. l'altezza del terzo filo è circa 1.5/1.6 metri da terra, comunque come dice ferrari l'altezza dei ceppi è abbastanza bassa, siamo intorno al mezzo metro. di spalliera ne rimane circa un metro, ma mi pare anche sufficiente considerato tutto. sempre come diceva marco anche dalle mie parti il vigneto si teneva basso, ad alberello. ma erano questioni legate al fatto che da me non usavano il fil di ferro e dunque tutti i tralci erano per terra e più il ceppo era basso meglio era. adesso anche i privati come me o le aziende, ed in sardegna ho letto da poco che abbiamo parecchio vigneto, tirano su a guyot e per la maggior parte a cordone e per poter fare una vendemmia meccanizzata bisogna stare su 60 e passa centimetri da terra ed orientare i cordoni nel verso opportuno affinchè la vendemmiatrice non faccia troppi danni nel passaggio. io adesso la sto portando a cordone per semplificare un po e anche per lavorare meno chinato, si guadagna in tempo, lavoro e cosa non da poco la schiena ringrazia. come distanza tra i ceppi ho circa 1 metro o 1.1 metri.

nel mio caso non ho tiranti per i fili, li ho sempre tirati a mano avendo filari relativamente corti, dai 42 ai 50 metri circa. sui pali di testata i fili gli ho legati facendoli passare esternamente così ho anche li una buona distanza tra i fili che consente l'ingresso della vegetazione. i pali intermedi gli ho ogni 5/6 ceppi.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]   [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Anto86
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 176
Data d'iscrizione : 17.03.14
Età : 31

Tornare in alto Andare in basso

Re: Struttura vigneto

Messaggio Da ferrari-tractor il Gio Mar 02, 2017 8:05 am

pure io non ho tendifili, anche se sarebbero una bella comodità.
ti consiglio però di rinforzare le testate con saette a 45°, il cemento sembra eterno ma dai e dai e si screpola. Tu hai il vantaggio che non hai tanta neve (non che da me abbia nevicato sul serio... il clima è cambiato molto)
avatar
ferrari-tractor

Messaggi : 293
Data d'iscrizione : 12.01.14
Località : prov. di Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Struttura vigneto

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum