Vita di campagna
Accedi

Ho dimenticato la password

Costruzione attrezzi agricoli
Massi erratici Bea93310 Massi erratici 9868ae10
Traduttore google
Per contatti e-mail con l'amministratore del forum: vitadicampagna@yahoo.it
Ultimi argomenti
» Revisione trattori e macchine agricole.
Da Drago Gio Lug 11, 2019 10:10 pm

» Revisione Alpina Garden
Da Drago Gio Lug 04, 2019 12:43 pm

» Motoseghe professionali
Da worior Mer Lug 03, 2019 9:29 pm

» Mitsubishi Pajero.
Da Drago Gio Giu 27, 2019 12:55 pm

» Kawasaki td33
Da Anto86 Sab Mag 25, 2019 2:37 pm

» Archi antiribaltamento ed altri dispositivi di sicurezza.
Da Drago Mar Apr 23, 2019 1:22 pm

» Auguri di Pasqua
Da Crono Dom Apr 21, 2019 8:25 am

» Patentino per fertilizzanti.
Da Anto86 Sab Mar 02, 2019 2:47 pm

» Trapani elettrici portatili
Da Drago Mer Gen 23, 2019 8:08 pm

» Buon 2019
Da gian66 Mar Gen 15, 2019 6:44 pm

» Manuali Valpadana
Da Drago Gio Dic 27, 2018 1:15 pm

» Buon Natale
Da Gianca59 Dom Dic 23, 2018 10:22 am

» Chiave a cricchetto snodata
Da worior Ven Dic 07, 2018 10:32 pm

» Same Dinosauro
Da gian66 Mar Nov 06, 2018 1:05 pm

» Makita Dolmar 6100
Da Crono Mar Nov 06, 2018 12:32 pm

» Motore monocilindrico con sistema elettronico d’iniezione
Da Drago Mer Ott 24, 2018 11:28 pm

» Testina per pompe ingrassaggio G.Coupler
Da riky86 Mer Ott 24, 2018 9:32 pm

» Raccolta olive
Da Gianca59 Sab Ott 20, 2018 1:02 pm

» Suzuki...
Da Crono Mar Lug 24, 2018 10:37 pm

» Fioriere artigianali
Da gian66 Ven Giu 29, 2018 12:30 pm

Prezzi dei prodotti agricoli
Piazza di Milano Piazza di Bologna
Statistiche
Abbiamo 240 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Francy

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 8309 messaggi in 755 argomenti
Luglio 2019
LunMarMerGioVenSabDom
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031    

Calendario Calendario


Massi erratici

Andare in basso

Massi erratici Empty Massi erratici

Messaggio Da riky86 il Lun Mag 18, 2015 4:57 pm

Nella mia zona sono presenti numerosi massi erratici...
ovvero grandi rocce trasportate e depositate a valle da un ghiacciaio.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Il masso che vedete si trova nel comune di Suno, lungo la strada che porta a Mezzomerico.
Si tratta di un monolito di serpentino dalla forma vagamente conica, con un diametro di circa 4 metri e un'altezza di 5, depositato dalle glaciazioni dell'era Neozoica o Quaternaria.
Nel dialetto sunese è nota come “preja da scalavè” che può essere tradotto in “pietra dello sfregamento”.

Nell’antichità queste rocce assumevano valenze particolari, a seconda della forma, del colore e dell'ubicazione, e tra queste le più interessanti sono quelle della fertilità… Infatti strofinarsi contro questi massi o scivolare sopra di essi era di buon auspicio per le donne sterili ed un aiuto al parto per quelle gravide.

Per gli abitanti di Mezzomerico invece è conosciuta come “Priòn d'la Val dal sèc”.
Una diceria di paese narra che sotto il monolito si trovano “La Pita e i Piscit d’or” cioè una chioccia con i pulcini d'oro.
Appare subito evidente la relazione tra le due storie in quanto i neonati sono equiparati al tesoro nascosto (pulcini d'oro) ed il grande masso ne è la chioccia (pita).

I cartelli che segnalano la presenza della “preja”…
Arrivando da Suno
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
e da Mezzomerico
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Altri massi si possono trovare nei comuni di Gattico (Sass Malò e Preja Martina) a Borgo Ticino (Preja Guzzana)...
riky86
riky86
Collaboratore
Collaboratore

Messaggi : 1039
Data d'iscrizione : 13.02.14
Età : 33
Località : Colline Novaresi

Torna in alto Andare in basso

Massi erratici Empty Re: Massi erratici

Messaggio Da luksenior il Lun Mag 18, 2015 5:52 pm

bel post.... molto interessante...
qui da noi massi erratici così grandi (ed interessanti) che sappia io non ce ne sono....
magari non c'entra ma lo dico lo stesso... c'è abbondanza nelle nostre zone di ciottoli di origine porfidica che provengono dal Trentino e dall'Altoadige e che il ghiacciaio ha portato sin qui scavando la valle dell'Adige e la valle che oggi è occupata dal lago di Garda... in dialetto li chiamiamo "seregni" e in alcuni campi, quando lavoriamo i terreni....sono dolori... soprattutto per gli attrezzi...

luksenior

Messaggi : 168
Data d'iscrizione : 15.04.15
Età : 39
Località : Lago di Garda

Torna in alto Andare in basso

Massi erratici Empty Re: Massi erratici

Messaggio Da gian66 il Mar Mag 19, 2015 1:02 pm

Nel cuneese dove abito, vi sono parecchi (credo a migliaia) massi ... perlopiù nelle zone vallive di origine glaciale.
Il maggior numero di massi si trovano nella
val Ellero
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
e val Gesso
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Alcuni sono estremamente caratteristici ed imponenti e ... formano scenari magnifici.
Inoltre sono ubicati in aere protette
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
gian66
gian66

Messaggi : 606
Data d'iscrizione : 12.01.14
Età : 52
Località : Cuneo valley

Torna in alto Andare in basso

Massi erratici Empty Re: Massi erratici

Messaggio Da gian66 il Lun Mag 25, 2015 5:50 pm

Uno dei più caratteristici massi della Valle Gesso si trova al Piano del Valasco (1760 m) nel cuore delle Alpi Marittime.
Il masso è ben identificabile all' inizio del pianoro
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Ecco una veduta di questo splendido pianoro dove sono sparsi diversi massi
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
ci si arriva con una facile escursione di circa 45 minuti.
gian66
gian66

Messaggi : 606
Data d'iscrizione : 12.01.14
Età : 52
Località : Cuneo valley

Torna in alto Andare in basso

Massi erratici Empty Re: Massi erratici

Messaggio Da gian66 il Mar Mag 26, 2015 1:06 pm

Altro masso si trova poco prima delle Terme di Valdieri (CN) attaccato al torrente Gesso, ed è denominato il ''Cappello di Napoleone''.
Il nome deriva dal fatto che ricorda il tipico copricapo del generale corso.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Da notare il bellissimo ponte stile tibetano che ne facilita l'accesso.
gian66
gian66

Messaggi : 606
Data d'iscrizione : 12.01.14
Età : 52
Località : Cuneo valley

Torna in alto Andare in basso

Massi erratici Empty Re: Massi erratici

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum